Lo “stato legittimo” degli immobili e la sua rilevanza per le trasformazioni edilizie

Convegno

Bologna, giovedì 15 dicembre 2016 – Nuovo Cinema Nosadella – Via Berti n.2/7

Il Gruppo Bolognese Studiosi di Diritto Urbanistico ha organizzato il 15 dicembre 2016, unitamente al Comitato Unitario delle professioni, agli Ordini degli Ingegneri, degli Architetti e dei Dottori Agronomi e Forestali ed ai Collegi dei Geometri e dei Periti Agrari e Industriali un Convegno di studi sullo “Stato Legittimo” degli immobili e la sua rilevanza per le trasformazioni urbanistico-edilizie, nella prospettiva della rigenerazione urbanistica ed edilizia del territorio.

Leggi tutto

Diritto urbanistico e “Associazioni di Promozione Sociale”

Di Silva Gotti

1. La modificazione dell’art. 16 della legge emiliano romagnola sulle “associazioni di promozione sociale” (l.r. n. 34 del 2002) da parte dell’art.52 della nuova legge regionale sull’edilizia (l.r. 15 del 2013) fornisce l’occasione per soffermarsi sugli effetti di disposizioni che, quasi inavvertitamente, finiscono per sovvertire i principi generali in materia di pianificazione urbanistica [1].

Più di altri interventi normativi che, al contrario, sono stati accolti con grande clamore. Si pensi soltanto agli istituti della perequazione, agli accordi di pianificazione e alla mole di dibattiti e di interventi che  Leggi tutto

Gli interventi edilizi nelle sale da gioco

di Domenico Lavermicocca

1. L’art. 4 della legge regionale 30 aprile 2015, n. 2, entrata in vigore il 1 maggio 2015, ha aggiunto i commi da 3 bis a 3 quinquies all’art. 6 della Legge regionale 4 luglio 2013, n. 5, recante “Norme per il contrasto, la prevenzione, la riduzione del rischio della dipendenza dal gioco d’azzardo patologico, nonché delle problematiche e delle patologie correlate”, con la finalità di prevenzione, riduzione del rischio e contrasto alla dipendenza dal gioco d’azzardo patologico, anche in osservanza delle indicazioni dell’organizzazione mondiale della sanità ed a quelle della commissione europea sui rischi del gioco d’azzardo.

In particolare la modifica normativa prevede che “La nuova costruzione e gli interventi edilizi di recupero delle sale da gioco, nonché il mutamento di destinazione d’uso, con o senza opere, da qualunque funzione a quella di sala da gioco, sono subordinati al rilascio del permesso di costruire, secondo  Leggi tutto

L’altezza media degli edifici preesistenti e circostanti. Note critiche sulla definizione tralatizia di un ambiguo parametro urbanistico-edilizio

di Benedetto Graziosi

new-york-rooftops 4

Sommario: 1. Standard, parametri urbanistico-edilizi nella L. 16.8.1967 n. 765 e nel D.I. n. 1448/1968 ieri e oggi (cenni). 2. I limiti di altezza nella zona B per le norme del D.I. e per le omologhe norme locali. 3. Gli edifici “circostanti” secondo il D.I. e secondo le norme locali. 4. Natura urbanistica del parametro attinente alla densità territoriale e non  al rapporto fondiario. 5. Rigidità della zonizzazione B e sua disapplicazione e caducazione del limite “inderogabile”. 6. Limiti quantitativi di edificabilità e tutela reale.

Leggi tutto